NAPOLI A 360° A 4 ZAMPE

Le diverse teorie sulla fondazione di Napoli

Le diverse teorie sulla fondazione di Napoli

La fondazione di Napoli è un argomento affascinante che ha dato vita a diverse leggende e teorie. La teoria più diffusa è quella che attribuisce la fondazione della città ai Cumani, una popolazione nomade proveniente dalla Grecia e di origine dell’Asia Minore. Tuttavia, ci sono anche altre teorie che meritano di essere prese in considerazione.

La leggenda di Partenope

La leggenda più famosa narra che Napoli sia stata fondata da due sirene, Partenope e Leucosia. Partenope, la più bella delle due, fu uccisa da un pescatore e il suo corpo fu gettato in mare. Il suo sangue si trasformò in un fiordo, che prese il suo nome. Leucosia, disperata per la morte della sorella, si lanciò in mare e annegò. Il suo corpo si trasformò in un’isola, che prese il nome di Ischia.

Questa leggenda è affascinante, ma non è supportata da prove storiche. Tuttavia, è lontanamente possibile che la leggenda si sia originata da un ricordo di un antico insediamento sirenico nella zona di Napoli.

La teoria dei Cumani

La teoria più diffusa è quella che attribuisce la fondazione di Napoli ai Cumani, una popolazione greca che proveniva dall’Asia Minore. I Cumani fondarono la città di Partenope, che fu successivamente conquistata dai Romani nel IV secolo a.C.

Questa teoria è supportata da prove archeologiche, che hanno rivelato la presenza di un insediamento greco nella zona di Napoli a partire dall’VIII secolo a.C.

La teoria dei Fenici

Un’altra teoria attribuisce la fondazione di Napoli ai Fenici, una popolazione semitica che proveniva dal Medio Oriente. I Fenici fondarono diverse colonie in Italia, tra cui Cuma, che si trova nei pressi di Napoli. È possibile che i Fenici abbiano fondato anche un insediamento nella zona di Napoli, che fu successivamente conquistato dai Cumani.

La teoria dei Pelasgi

Una teoria meno diffusa attribuisce la fondazione di Napoli ai Pelasgi, una popolazione pre-indoeuropea che viveva in Italia in epoca protostorica. I Pelasgi fondarono diverse città in Italia, tra cui Roma. È possibile che abbiano fondato anche un insediamento nella zona di Napoli, che fu successivamente conquistato dai Cumani o dai Fenici.

Conclusione

Le diverse teorie sulla fondazione di Napoli testimoniano l’importanza della città fin dall’antichità. Napoli è stata un importante centro commerciale e culturale per diverse popolazioni, che hanno lasciato il loro segno sulla città.

Facebook
it_IT
Powered by TranslatePress